Gherardo Minicucci

Avvocato Gherardo Minicucci

Nato a Firenze il 21 febbraio 1988, nell’ottobre 2012 si è laureato col massimo dei voti in diritto penale presso l’Università degli Studi di Firenze. Nell’aprile 2017, con la lode della Commissione, ha ottenuto il titolo di dottore di ricerca in scienze giuridiche (indirizzo in discipline penalistiche: diritto e procedura penale) nell’Università degli Studi di Firenze, presso la quale, sin dal 2013, è cultore della materia in diritto penale e diritto penale comparato (dal 2017).
Ha partecipato a più progetti di ricerca interni di Ateneo e collabora attivamente con le cattedre di diritto penale generale (Prof. Giovanni Flora, fino al 2018) e di diritto penale speciale (Proff. Fausto Giunta e Michele Papa). È stato relatore in più occasioni in seminari e convegni universitari e professionali, anche presso Istituzioni estere.
Ha conseguito il diploma di perfezionamento post-laurea nei corsi, organizzati dall’Università degli Studi di Firenze, in “Diritto penale tributario” (2014), su “La responsabilità penale del medico” (2014), su “La responsabilità di amministratori, sindaci e revisori dei conti nella pre-crisi e nella crisi dell’impresa societaria” (2015), su “La recente legislazione penale” (2018) e “Il penalista tra deontologia e prassi” (2019).
È tutor incaricato presso la Scuola di specializzazione per le professioni legali dell’Università degli Studi di Firenze in relazione ai corsi di diritto penale – I anno (a.a. 2018/2019) e di diritto penale – II anno (2019/2020).
Da febbraio 2018 al luglio 2019 stato borsista di ricerca in diritto penale nell’Università degli Studi di Firenze; da settembre 2019 è titolare di un assegno di ricerca in diritto penale presso il medesimo Ateneo.
È stato più volte titolare di moduli di insegnamento di Diritto penale II – Legislazione speciale, nel corso di Laurea in Scienze giuridiche della sicurezza per gli Allievi Marescialli dell’Arma dei Carabinieri, istituito presso l’Università degli Studi di Firenze (a.a. 2018/2019 – 2019/2020).
È coordinatore della redazione della rivista disCrimen e componente della redazione della rivista scientifica Criminalia
È autore di pubblicazioni su riviste scientifiche nazionali e di contributi in trattati giuridici, nonché di una monografia (Il dolo nella bancarotta, Firenze 2018).
Dal gennaio 2016 è iscritto all’Ordine degli Avvocati di Firenze.
È socio dell’Associazione dei Giovani Giuristi Fiorentini (AGGF), della quale è stato componente del Comitato esecutivo per il biennio 2016-2018.
È socio della Camera penale di Firenze dal 2014, nella quale è componente del gruppo Scuola per la formazione degli avvocati penalisti (biennio 2017-2018 e 2019-2020). È stato componente della Commissione per le iniziative legislative dell’Unione delle Camere penali italiane per il biennio 2017-2018. Dal 2016 al 2018 è stato componente del comitato di redazione della rivista Parola alla difesa, edita da Pacini per l’Unione delle Camere penali italiane.